Stoccolma_Informazioni pratiche

Informazioni pratiche per muoversi a Stoccolma. Dall’aeroporto al Turismo Canino

Stoccolma è una città piena di servizi ed è veramente difficile non trovarsi bene. Ma andiamo per punti e cominciamo dall’ inizio .

Volo+ bus.

Il primo dubbio se volate Ryanair, è il bus Flygbussarna. Il bus c’è! Anche se atterrate alle 11 di sera e sulle pagine degli orari del sito dei bus non trovate l’orario corrispondente al vostro volo.  Da Skvsta Airport  ci vuole un oretta e mezza circa per arrivare in Stazione Centrale a Stoccolma.

E per il ritorno? Bisogna recarsi sempre in Stazione Centrale e aspettare all’interno del terminal delle corriere davanti al Gate (al calduccio. Anche se le porte sembrano tutte chiuse…cercate quella principale ). Quando arriva il bus si aprono le porte(del gate) e si sale esibendo il biglietto.

Traghetto. Se arrivate dalla Danimarca con il traghetto verificate prima di partire i documenti necessari.

L’Hotel. Se cercate la praticità, un Hotel in ottima posizione (ideale se arrivate  di sera o ripartite di prima mattina) è Comfort Hotel Xpress.  Praticamente per raggiungere il terminal del bus, usciti dall’Hotel basta girare l’angolo.

Un Hotel meno pratico come posizione ma carino, dove abbiamo dormito, si trova a Sodermalm vicino alla stazione di Slussen. Il Loginn Hotel è una nave da crociera “in pensione”  adibita ad Hotel. Le stanze non sono tanto grandi ma devo dire che si sta bene e c’è il bagno in camera con doccia. Il letto è molto comodo.

Vicino al Logginn Hotel si trova anche un Ostello in una barca di colore rosso. Ce n’è  uno anche a Skeppsholmen.

Moneta . La moneta corrente è la Corona svedese ovvero lo SEK. 10 Euro equivalgono circa a 100 SEK. Non è necessario cambiare i soldi in banca prima di partire è sufficiente dotarsi di una carta di credito, anche prepagata, utilizzabile sui circuiti internazionali, per prelevare oppure per pagare direttamente con POS (metodo ampiamente utilizzato anche per piccoli importi ).

Stockholm Pass.  Come in ogni grande città, anche a Stoccolma c’è la possibilità di acquistare  Stockholm Pass per il numero di giorni desiderati. La Stockholm Pass permette di accedere a molte delle attrazioni presenti in città, ai traghetti e agli autobus Hop On Hop Off ( che io chiamo Hop in Hop on….non chiedetemi perché…ahah). Noi l’abbiamo utilizzata per 2 giorni ed è stato utile.
Si acquista presso l’Ufficio del turismo allo STOCKHOLM VISITORS CENTER ,nel quartiere Norrmalm oppure on line. La tessera è valida dal primo utilizzo per le 24, 48,… ore successive.

Come si usa . All’ingresso dei musei o per esempio al Palazzo Reale si porge la tessera all’addetto che ve la restituisce dopo averla scannerizzata, e aver stampato un QR Code che deve essere scannerizzato  a sua volta al tornello d’entrata.

Tunnelbana. Per chi è patito di metropolitana Metropolitana  c’è anche a Stoccolma. La città secondo me si gira bene anche a piedi  e se acquistate Stockholm Pass l’abbonamento ai mezzi pubblici potrebbe non servirvi. Comunque è bene sapere che esiste una App scaricabile gratuitamente dal Play Store che si chiama SL( Smart Phone Ticket App). Questa App vi permette di pagare i biglietti del metro, tram, bus con la vostra carta di credito. Il biglietto è valido 75 minuti e si può utilizzare su tutti i mezzi di trasporto della rete urbana( metro, tram, bus).
Questa App ci è stata consigliata dal controllore del Tram quindi funziona benissimo. Genera un QR Code che viene scannerizzato dal controllore. Ottimo per chi ha bisogno di salire sul bus o tram al volo.

Non si possono acquistare ticket giornalieri o abbonamenti. Per questo tipo di servizio dovrete raggiungere le biglietterie.

Castello di Dottningholm. Di solito le guide consigliano un bellissimo tour in traghetto per raggiungere il Castello. Mentre eravamo alla ricerca della banchina del traghetto un simpatico signore svedese, che deve averci visto in difficoltà, ci ha detto che questi traghetti viaggiano solo nella stagione calda. Quindi come fare d’inverno? La risposta è nella Tunnelbana, ovviamente. Bisogna prendere la linea verde fino a Brommaplan (direzione Hasselby strand). Uscire dalla stazione e dirigersi alla fermata dell’ autobus che si trova sulla sinistra. Raggiunta la fermata ci sono gli schermi con le linee del bus e il Castello è ben servito. Dopo poco più di una decina di minuti di bus sarete arrivati. Se avrete fatto il biglietto con la App di cui ho scritto sopra, con lo stesso biglietto potrete prendere sia la metro che il bus.

Tram Cafè 7N. Questo tram, è un tuffo nel passato. L’ho visto passare alla fermata del teatro che si trova vicino a Djurgarden e mi è subito piaciuto. Il tranviere ha aperto le porte a manovella e io mi sono sentita in un altra epoca. Stupita ho guardato il tram e ho visto che era un bar. Insomma da provare sicuramente. 😉  La Djurgårdslinjen (la linea di Djurgården) è gestita da membri dell’associazione di volontari Svenska Spårvägssällskapets (la Società svedese della Tramway Society) di Stoccolma.

#turismocanino Andate a Stoccolma con il vostro peloso? Ecco come muoversi.

Nella maggior parte delle attrazioni cittadine i pelosi non sono ammessi. Quindi ci vuole un Hotel dove poter lasciare il vostro amico a 4 zampe. Di seguito una lista di Hotel che accettano i pelosi senza extra, gentilmente indicati dall’ Ufficio del Turismo Svedese.

Villa Källhagen

 Hotel Diplomat

Mornington Hotel City

Elite Hotel Marina Tower

Nobis Hotel

Radison Blu Royal Viking

La città comunque è frequentata dai pelosi e dai loro padroni e per quello che ho potuto vedere i parchi sono le location preferite per farli sgambare.
Una delle location ideali per godersi una giornata a Stoccolma con il proprio pelosone è il Garden Cafè del Rosendals’ Garden  nel Djurgarden, il quartiere dello Skansen.

Nell’isola di Djurgarden, inoltre,  a pochi passi dalla stazione del tram Skansen abbiamo visto una zona recintata utilizzata come area di sgambamento. Tra l’altro quando siamo passati noi di la c’erano due bellissimi levrieri a pelo lungo…con le treccine! Andate a darci un occhiata.

Area sgambamento

Infine per scegliere il parco che preferite potete dare un occhiata all’articolo di Welcome Stockholm “7 beautiful parks”.

Un’ ultima dritta,  per gli amanti dei pelosi allo stato brado ;), è un locale conosciuto principalmente da svedesi che si chiama Heavenly Dog Cafè o Café Himmelska Hundar. Qui potrete mangiare in compagnia del vostro peloso e lasciarlo libero dal guinzaglio. Noi abbiamo cenato in compagnia del cagnolino del Boss…The Big Boss e di due simpatici Carlini. Il locale offre cibo locale ed è veramente buono.

Altri servizi per pelosi( per esempio di toelettatura )li trovate su questo sito svedese, da tradurre con il vostro Browser 😉 al link.

 

Leggi anche:

http://www.ilmiogirointornoalmondo.it/nel-frattempo/nel-frattempo-in-europa/svezia/stoccolma-in-3-giorni/

 

Nel frattempo in Europa