Porto mon amour!

 

Il Porto

Quando si va in Portogallo non si può non assaggiare una delle bevande tipiche di questo paese cioè : il Porto.
Prodotto  dalle vigne del Douro,  regione del nord dove si trova la città di Oporto, è un vino liquoroso a fermentazione interrotta. Cosa vuol dire? Che all’inizio del processo di fermentazione delle uve raccolte viene aggiunto dell’ alcool che gli permette di ottenere quel gusto naturalmente dolce.

A Oporto non si può non visitare i magazzini delle diverse case di produzione dove, durante le visite guidate, vi spiegano tutto su questa bevanda. Ho visitato quella della Sandeman , creata nel 1790 da George Sandeman, ed è stata una bella esperienza. Una guida vestita da Don, ci ha accompagnati alla scoperta dei magazzini e poi ci ha fatto degustare 5 tipi diversi di Porto.

In breve, posso raccontarvi cosa ci ha spiegato il “Don”! Esistono tre tipi di Porto : bianco, ruby e tawny.

Il primo è prodotto da uve bianche ed è fatto invecchiare in botti di legno molto grandi. Questo tipo di Porto non prende molto il sapore del legno e resta fruttato.

Il Ruby e il Tawny sono  prodotti con uve rosse. Il Ruby allo stesso modo del porto bianco invecchia in grandi botti, è caratterizzato dal colore rosso rubino ed è un vino giovane.

Il “Porto Tawny “allo stesso modo del “Ruby” invecchia nelle botti grandi per i primi anni e poi viene trasferito in botti più piccole dove il processo di ossidazione gli regala un colore e un sapore differente rispetto al “Ruby”. Nelle botti piccole possono passare dai 10 ai 40 anni….con ottimi risultati direi!

Da segnalare il “Porto Vintage”, una categoria di Porto caratterizzata da l’utilizzo di un solo tipo di uva per annata, che dopo i primi anni passati  nelle botti viene fatto invecchiare fino a 50 anni  in bottiglia. Quindi per questo tipo di Porto si parla di annate.

Il mio preferito è un Porto Tawny Vintage!

Insomma, vale proprio la pena di fare un giro nei magazzini del Porto di Oporto, anche perché, le botti e le barche che un tempo le trasportavano sono molto suggestive.

Pastéis de Bacalhau, Porto e Azulejos. Una settimana in Portogallo